Natale a fiato sospeso

Seconda fumata nera in Grecia per l’elezione del Presidente della Repubblica al posto di Karolos Papoulias che ha concluso il mandato. Samaras non riesce ad ottenere i voti minimi per la candidatura dell’ex commissario europeo all’ambiente, Stavros Dimas. Solo 168 deputati sui 200 necessari hanno votato a favore della sua candidatura, un piccolo progresso rispetto ai 160 deputati di mercoledì scorso. Degno di nota è il voto a favore di Dimas di due ex-deputati di Alba Dorata (partito di estrema destra) ora passati nel gruppo misto.

Si andrà alla terza votazione il 29 dicembre con un quorum ridotto a 180 deputati. Samaras, seppur nervoso, spera di reperire i 12 voti che gli mancano per continuare a governare. Se anche il 29 dicembre Dimas non riuscirà ad ottenere i voti necessari, si aprirà la crisi politica che porterà il voto anticipato già a fine gennaio.

Alexis Tsipras, leader di SYRIZA, partito attualmente favorito secondo i sondaggi, ha affermato:

Né il Parlamento né il popolo sono disposti a dare un assegno in bianco al signor Samaras per continuare con i Memorandum e applicare i requisiti dell’austerità, che tagliano le pensioni, rendono più costosi i farmaci, saccheggiano la società. Con il nuovo anno il nostro paese volterà pagina, con la democrazia, un forte mandato popolare per una negoziazione vera, con ottimismo, ci riusciremo.

Nel frattempo, è notizia di oggi che Alexis Tsipras ha siglato un accordo elettorale con il partito Dimar (social-democratici) di Fotis Kouvellis per un’alleanza governativa in caso di vittoria di Syriza alle prossime elezioni. La Grecia è in movimento.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: