Grecia alle elezioni

http://video.corriere.it/video-embed/88879ebc-8f65-11e4-b2e8-757fd60bcfb4

Fallisce il terzo turno per la votazione del Presidente della Repubblica. Stavros Dimas candidato per Nea Dimokratia alla Presidenza della Repubblica raccoglie di nuovo solamente i voti di 168 deputati senza raggiungere il quorum, nonostante fosse sceso a 180 voti.

Samaras non convince nè il partito social-democratico Dimar nè i Greci Indipendenti ricevendo un sonoro schiaffo. Per la Grecia si apre ufficialmente il processo che la porterà alle elezioni anticipate che si terranno il 25 gennaio 2015.

Attualmente il partito di sinistra e anti-austerity SYRIZA guidato dal giovane e carismatico Tsipras è primo secondo gli ultimi sondaggi. Tuttavia, la forbice che lo distanzia da Nea Dimokratia è attualmente di pochi punti: dal 2,5% al 5%.

In Grecia la campagna elettorale è già entrata nel vivo e Alexis Tsipras ha dichiarato:

Oggi è una data storica per la democrazia. Il governo di Samaras che per due anni e mezzo ha depredato la società appartiene al passato. Con la volontà del popolo diventeranno passato anche i memorandum.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: